Carpignano, la strada tracciata passa dal ripescaggio - I AM CALCIO NOVARA

Carpignano, la strada tracciata passa dal ripescaggio

De Nicolo, neo acquisto del Carpignano
De Nicolo, neo acquisto del Carpignano
NovaraSeconda Categoria Girone B

Il pensiero comune è che senza il blocco per l'emergenza sanitaria quest'anno a Carpignano ci si sarebbe giocati fino in fondo tutte le proprie chance per garantirsi il salto in Prima categoria. Al momento dello stop, reduci dal pari esterno (1-1) con l'Olimpia Sant'Agabio, i sesiani pagano quattro punti di distacco dalla Pro Ghemme, poi promossa d'ufficio, ma con ancora lo scontro diretto in casa da giocare e un calendario che, affrontati già gli ostacoli Quaronese e Olimpia Sant'Agabio e con il San Rocco posizionato in fondo all'ultima giornata a giochi praticamente fatti, tutto sommato sorrideva alla compagine del presidente Lorenzo Gozzi.

Solamente un'occasione sprecata dunque? Per la società granata non è così in quanto la stagione 2019-20 è stata un'ulteriore step di cresciuta per una società giovane ma ambiziosa che non si fermerà nella sua ricerca di nuovi orizzonti. "Il campionato da poco concluso è stato positivo - conferma il presidente sesiano - e anche per questo non ci sono stati dubbi nel riconfermare alla guida della squadra mister Alosi. C'è il rammarico di non aver potuto giocare fino alla fine ma esiste la possibilità di chiedere un ripescaggio (i termini scadranno oggi, lunedì 6 luglio, n.d.r.) per cui ci stiamo pensando perché sia la società che la squadra se lo meriterebbero; non c'è ancora sicurezza in questi termini ma l'idea è potenzialmente quella per cui vedremo".

Ripescaggio o meno, a Carpignano la sensazione è che la prossima stagione dovrà essere affrontata con il piglio di chi vuole ad ogni costo ottenere dei risultati e anche il mercato, che sta rinforzando la squadra con elementi che nell'ultima stagione hanno calcato i campi della Prima categoria, lo dimostra: "Siamo ancora all'inizio - glissa Gozzi - e vista l'ultima stagione non abbiamo bisogno di apportare troppe migliorie. Di sicuro sono già certi gli arrivi di Mirko De Nicolo e Mattia Davì dall'Oleggio Castello mentre sul fronte partenza al momento annoveriamo solamente Daniel Fuiorea che ha deciso di accasarsi alla Quaronese. Se dovesse essere Seconda categoria costruiremo una squadra per stare nei piani alti, com'è successo in questa stagione, per provare fino in fondo a conquistarci sul campo il salto di categoria mentre se l'eventuale ripescaggio dovesse andare bene non vogliamo certo essere di passaggio: ci struttureremo per non vivere un campionato con l'acqua alla gola ma per conquistarci il nostro posto in un campionato che pensiamo di meritare".

IamCALCIO NOVARA per voi: due strumenti per sapere tutto su tutto il calcio novarese!       

- IL GRUPPO SU WHATSAPP. Il Canale dedicato alle squadre di Novara e provincia.  Entra tramite link di invito (clicca qui)  

- L'APP per Android. Ecco l'app di IamCALCIO dedicata a Novara e provincia: notizie, risultati in diretta, classifiche, foto sempre con te sul cellulare.

Carmine Calabrese

Seconda Categoria Girone B

ClassificaRisultatiStatistiche