Giorgio Martini, Ds del Dormelletto: "Puntiamo sull'organizzazione" - I AM CALCIO NOVARA

Giorgio Martini, Ds del Dormelletto: "Puntiamo sull'organizzazione"

Giorgio Martini, new entry a Dormelletto
Giorgio Martini, new entry a Dormelletto
NovaraPromozione

Sta cambiando molto in casa Dormelletto, che dopo l'ultima complicata stagione e una primavera costellata da tanti dubbi aveva bisogno di forze nuove per ripartire. La prima scelta è stata quella di affidare la guida tecnica della società ad un uomo nuovo, quel Giorgio Martini che torna nel calcio novarese dopo le ormai datate esperienze con Sunese e Varalpombiese e una buona esperienza maturata a livelli importanti nel calcio oltre Ticino. Martini sarà il direttore sportivo della compagine lacuale e sostituirà Mirko Panizzieri, passato nel ruolo di direttore generale con incarichi più amministrativi e meno rivolti al campo visto che il mercato verrà seguito proprio dal nuovo arrivato.

La possibilità di venire a Dormelletto per Martini è arrivata tramite uno degli "sponsor" della squadra, Angelo Fermanelli, che ha fortemente voluto una sterzata circa la costruzione della rosa prossima ventura: "Conosco bene Fermanelli per questioni lavorative - esordisce Martini - e quando ha saputo che ho fatto il direttore sportivo anche in Serie D facendo bene negli anni di Sesto Calende, mi ha chiesto di dargli una mano qui a Dormelletto. All'inizio ho titubato sulla proposta, sono molto impegnato e la voglia di intraprendere una nuova avventura mi veniva a mancare ma l'insistenza di Angelo ha avuto la meglio sulla mia ritrosia e ci siamo ritrovati a parlare della costruzione di questa squadra".

Una costruzione che è partita con la scelta del tecnico, scelta che è ricaduta sul nome importante di Cesare Rampi nonostante una rosa composta da molti pretendenti, e che da qui partirà per l'inserimento delle pedine da destinare al campo: "Rampi è sempre stata la mia prima scelta - continua Martini - anche se di allenatori per questa stagione ne abbiamo sentiti diversi. Credo che sia la persona giusta per il Dormelletto in questo momento, quella che può darci qualcosa in più in un percorso che sicuramente non sarà semplice".

Spazio ora al mercato con Martini che, di concerto con Panizzieri, sta vagliando tutta una serie di ipotesi per il campo anche se alcuni giocatori, di fatto, il nuovo direttore sportivo li ha già messi sotto contratto: "Alcuni giocatori sono già arrivati, praticamente ancor prima di scegliere il mister, ma sono giocatori che conosco bene per averli già avuti in passato in altre squadre in cui ho lavorato; nomi che sono già noti come quelli di Roberto Motta e di Federico Sciarini dal Bulé Bellinzago, Mattia Vezzù dall'Oleggio e Federico Motta dall'Arona. Sono nomi che i tifosi del Dormelletto conosco bene perché rappresentano quattro ritorni in questa società, da loro partiremo per ricostruire la rosa in cui non saranno molti i riconfermati dalla scorsa stagione. Sicuramente ci stiamo muovendo sul mercato per acquisire quanto prima una punta, ruolo che va ricoperto al più presto perché in questo momento è il più scoperto all'interno del nostro gruppo".

Sul fronte ambizioni, a chi potrebbe pensare ad una stagione dimessa per il Dormelletto dato in grande difficoltà in partenza, Martini risponde a tono sfoderando sicurezza ed ottimismo: "Non sarei mai venuto qui a dare una mano se la società non mi avesse assicurato che avremmo puntato in alto, che avremmo lavorato per costruire una squadra che fosse competitiva per il campionato che andremo a sostenere. Il Dormelletto non sarà una comparsa nella prossima stagione, stiamo sistemando i tasselli giusti a livello di organizzazione dirigenziale e anche la squadra, con i nomi che sono arrivati fino ad ora, non può certo essere considerata di secondo piano. Fare bene sarà il nostro mantra, l'inserimento di un portiere e di una punta di prospettiva ci permetterà di accrescere ulteriormente il nostro potenziale e potremo cancellare le tante voci che in questi mesi hanno dato il Dormelletto in grande difficoltà".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:DORMELLETTO Promozione