Pro Vercelli-Novara, le parole dei vercellesi - I AM CALCIO NOVARA

Pro Vercelli-Novara, le parole dei vercellesi

Il ds Casella
Il ds Casella
VercelliSerie C Girone A

C’è un clima di festa nel post partita in casa Pro Vercelli per la vittoria nella partita più sentita della stagione, contro il Novara; il tecnico Modesto non poteva esordire meglio: “C’erano tante incognite, mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra; erano sette mesi che la Pro Vercelli non disputava una partita ufficiale, molto bene il primo tempo che potevamo chiudere con due gol di vantaggio almeno, nella ripresa ci siamo abbassati troppo per una serie di cause, stanchezza, paura e bravura del Novara che è una compagine molto organizzata e con giocatori importanti per la categoria. Faccio i complimenti ai ragazzi anche considerando quanto ci tenevano al derby, spiace aver giocato senza i nostri tifosi; non nego due prestazioni diverse tra primo e secondo tempo ma cresceremo di condizione con il passare delle settimane, mi è piaciuto il sacrifico della squadra contro il Novara che ha messo in campo cinque attaccanti per raggiungere il pari. Adesso pensiamo alla Pro Patria, sarà una partita molto difficile”.

Soddisfatto e non potrebbe essere altrimenti Alex Casella: “Vincere contro il Novara ha un sapore particolare, dedichiamo la vittoria ai nostri tifosi che oggi non hanno potuto assistere al match. Penso che Modesto in questo primo mese e mezzo sia stata bravissimo, sta cercando con successo di imporre le sue idee e per buona parte della gara i ragazzi hanno fatto una prestazione importante. E’ giusto essere felici ma stiamo parlando solo della prima giornata; il match poteva finire con un risultato più netto per tutte le occasioni sprecate nel primo tempo. De Marino e Iezzi hanno fatto due ottime prove, per il mercato cercheremo di far arrivare ancora qualcuno. Dobbiamo essere bravi a sbagliare il meno possibile per mettere Modesto nelle condizioni di lavorare al meglio”.

Marco Dho

Leggi altre notizie:PRO VERCELLI Serie C Girone A