Non si spegne l'emergenza Covid-19, altri tre rinvii - I AM CALCIO NOVARA

Non si spegne l'emergenza Covid-19, altri tre rinvii

La Varzese fermata dal Covid-19
La Varzese fermata dal Covid-19
NovaraFocus

Nel weekend in cui la vicina Lombardia decide di fermare tutti i campionati dilettantistici per evitare il diffondersi dei contagi, gettando una luce oscura sulla regolarità della stagione in corso, anche i campionati piemontesi pagano un pesante dazio all'emergenza sanitaria che ancora è ben presente nella vita di tutti i giorni facendo sì che anche il calcio non potesse esimersi dal continuare a farci i conti.

Tante le gare rinviate nei campionati dilettantistici piemontesi a tutte le latitudini, in particolare sono tre le gare che non si disputeranno nei gironi di più vicina nostra competenza, obbligando Prima e Seconda categoria a dover nuovamente frenare la propria attività rimodulando recuperi in infrasettimanale, con tutte le difficoltà del caso anche a livello logisitico.

In Prima categoria stop a Varzese-Trecate, con i divedrini di Lipari costretti ad alzare bandiera bianca a causa di più di una positività riscontrata all'interno della rosa che non permetteranno ai novaresi di Cotta Ramusino di giocarsi quello che era considerato uno dei big match di giornata, con i biancorossi in testa al campionato e la Varzese subito dietro ad inseguire. Nel girone A di Seconda categoria è il Maggiora a dover chiedere il forzato rinvio della gara contro l'Armeno che, dopo lo stop della prima giornata a causa del maltempo, vede sfumare una nuova trasferta che sarà presumibilmente recuperata nell'ultima settimana di ottobre. Un solo caso, ma conclamato, anche tra le fila dei neroverdi che ha costretto tutto il resto della squadra ad una serie di tamponi che ha però finora escluso altre positività. Infine il girone B di Seconda categoria vede in difficoltà il Lumellogno, costretto a rinunciare alla trasferta sul campo del Livorno Ferraris anche se qui si parla solamente di un sospetto di positività: la società ha ritenuto però giusto fermare l'intera squadra in attesa della sicurezza che non si tratti di Coronavirus anche in questo caso, com'è successo alcune settimane fa per diverse compagini di Promozione.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:MAGGIORA LUMELLOGNO VARZESE Focus