Novara-Pro Sesto 0-0, deludente nulla di fatto al Piola - I AM CALCIO NOVARA

Novara-Pro Sesto 0-0, deludente nulla di fatto al Piola

Una fase del primo tempo
Una fase del primo tempo
NovaraSerie C Girone A

Scialbo zero a zero tra Novara e Pro Sesto nell’anticipo della ventisettesima giornata del girone A di serie C, un punto deludente per gli azzurri dopo la bella vittoria di Carrara, respirano gli ospiti che in settimana avevano subito un’umiliante sconfitta ad Olbia e che muovono la classifica avvicinando la salvezza.

Buon ritmo ma le occasioni latitano Banchieri cambia un uomo rispetto alla vittoria di Carrara, Schiavi per Buzzegoli a centrocampo a far coppia con Collodel, confermati gli altri dieci mentre ben più radicali le scelte di Parravicini che rispetto allo zero a cinque di Olbia in settimana cambia cinque uomini, sacrificati Maldini, Maffei, Marchese, Franco e D’Amico. La prima occasione è per la Pro Sesto al 7’ con Ruggiero il cui destro al volo termina fuori di poco, rispondono gli azzurri Malotti che su assist di Panico calcia alto; la seconda parte di tempo vede le due formazioni darsi battaglia a centrocampo, da segnalare l’infortunio di Magonara sostituito da Maldini.

Una ripresa molto deludente Schiavi protagonista della fase centrale del secondo tempo, il centrocampista azzurro al 14’ costringe Livieri alla parata con i pugni, al 16’ l’estremo mette in corner un tiro-cross sempre di Schiavi che completa il suo personale “triplete” al 18’ quando a porta libera vede la sua conclusione respinta da Caverzasi. La cronaca è priva di spunti di cronaca, le due squadre si accontentano di un punto a testa.

NOVARA-PRO SESTO 0-0

Novara (4-2-3-1): Lanni; Corsinelli, Bove, Pogliano, Cagnano; Collodel (15’st Buzzegoli), Schiavi; Malotti, Lanini (41’st Moreo), Panico (26’st Cisco); Rossetti (1’st Zunno). A disposizione: Desjardins, Gonzalez, Lamanna, Pagani, Bianchi, Bellich, Pellegrini, Bortoletti. All. Banchieri

Pro Sesto (4-3-3): Livieri; Magonara (34’Maldini), Pecorini, Caverzasi, Bosco; Di Munno (8’st Marchesi), Gualdi, Sala; Cominetti (28’st Scapuzzi), Mutton (28’st Maffei), Ruggiero (8’st D’Amico). A disposizione: Del Frate, Ngissah, Bertoli, Franco. All. Parravicini

Arbitro: Repace di Perugia.

Note: Corner 3-5. Ammoniti Cagnano per il Novara, Mutton per la Pro Sesto. Match giocato a porte chiuse.

Marco Dho

Leggi altre notizie:NOVARA Serie C Girone A