Soda, Gozzano: "Un pari in cui c'è lo zampino dell'arbitro" - I AM CALCIO NOVARA

Soda, Gozzano: "Un pari in cui c'è lo zampino dell'arbitro"

NovaraSerie D Girone A

Il Gozzano non può certo ritenersi soddisfatto di un risultato, quello conseguito nel week-end al "D'Albertas" contro un Città di Varese che si è dimostrato squadra di tutto rispetto, che rimette in discussione tutto o quasi nella lotta al vertice della classifica, in cui sono ritornati a sperare forte non solamente i valdostani del PDHAE ma anche Castellanzese e Bra, che proprio con i cusiani dovrà recuperare il proprio match per riportarsi in pari con il calendario. 

Il tecnico novarese Antonio Soda nel post-gara lamenta una certa stanchezza per i suoi giocatori, impegnati in un tour de force che li sta obbligando a giocare spesso due gare alla settimana, l'ultima il tirato derby con il Borgosesia, e anche qualche decisione arbitrale che non ha certo agevolato i rossoblu nel finale: "La stanchezza si sta facendo sentire quindi è normale che abbiamo avuto qualche difficoltà nel condurre a termine una gara che stavamo vincendo contro una squadra che ha dimostrato la sua forza, ma bisogna ricordare che abbiamo avuto le palle gol per chiudere la partita, come in occasione del palo di Mastaj, e quando non si chiude una partita che avrebbe già dovuto essere vinta per quanto fatta nel primo tempo può capitare di prendere un gol nel finale, soprattutto se ci si mette anche l'arbitro come in occasione della punizione con cui il Varese ha pareggiato la partita, un risultato che non mi sta bene".

In ottica della corsa alla Serie C questo pareggio complica un po' il cammino di una squadra che ha comunque nelle proprie mani ancora il destino del girone, con un punto da recuperare sulla testa della classifica e due gare in meno rispetto alle più dirette avversarie che, per mister Soda, sono sullo stesso livello: "Non dobbiamo guardare agli altri ma pensare solamente a quello che dobbiamo fare noi, chiudendo le partite quando ce ne si presenta l'occasione; ci sono alcuni giocatori che devono recuperare la forma migliore ma la squadra mi pare che si stia meritando la classifica che ha. Mercoledì affronteremo il Derthona, una delle squadre più forti a livello di rosa di questo girone che può essere equiparata al Varese. Al di là della classifica, sarà una gara complicata che sarà fondamentale portare a termine".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:GOZZANO Serie D Girone A
Antonio Soda, tecnico del Gozzano
Antonio Soda, tecnico del Gozzano