L'irritazione di Leonardi: "Gozzano mal visto a certi livelli" - I AM CALCIO NOVARA

L'irritazione di Leonardi: "Gozzano mal visto a certi livelli"

NovaraSerie D Girone A

Il pari in extremis con il Città di Varese con una punizione molto contestata in casa rossoblu ha indotto Fabrizio Leonardi, presidente del Gozzano, a presentarsi dopo molto tempo in sala stampa nel post gara con i lombardi di Neto Pereira per far sentire la propria voce a difesa di una squadra spesso bistrattata dagli episodi: "Non parlo da tifoso ma da dirigente - esordisce con pacatezza Leonardi ma esprimendo concetti forti - non penso che ci sia una congiura anti-Gozzano ma quanto è successo quest'oggi sul campo è l'ennesima dimostrazione che forse il Gozzano non è ben visto a certi livelli. Chi ha visto le partite di quest'anno si sarà reso conto che quando c'è un episodio incerto sul quale è possibile discutere, come successo oggi al minuto 95' e 30 secondi, quindi oltre al recupero effettivo, questi spesso vengono visti a nostro favore pesando come macigni nel computo del campionato".

Un campionato a cui il Gozzano sta puntando in maniera decisa fin dalle prime battute e che, nell'opinione di Leonardi, anche per episodi così controversi è ancora in discussione: "Non si tratta di dare alibi ai nostri giocatori ma una volta tanto gradirei che un episodio incerto venga deciso a favore del Gozzano e non contro. Siamo rammaricati perché quello che sta succedendo stende un po' di ombra su un campionato che stiamo vivendo da protagonisti fin dal mese di ottobre, che stiamo meritando di condurre in vetta e che forse ci avrebbe visto con qualche punto in più se non ci fossero stati tutti questi episodi".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:GOZZANO Serie D Girone A
Il presidente del Gozzano, Leonardi
Il presidente del Gozzano, Leonardi