Briga scatenato sul mercato, altro tris di arrivi - I AM CALCIO NOVARA

Briga scatenato sul mercato, altro tris di arrivi

Briola torna a vestire l'azzurro-Briga
Briola torna a vestire l'azzurro-Briga
NovaraPromozione Girone A

Non c'è dubbio che in questa prima fase il Briga sia la società che più si sta muovendo sul mercato. Dopo l'ufficializzazione di un colpo da novanta come Domenico Marra in casa agognina non hanno certo tirato i remi in barca per cercare di fornire a mister Licaj una rosa quanto più completa possibile per ambire ai posti di rilievo del prossimo campionato di Promozione.

Il primo nome giunto ad infoltire il centrocampo è stato quello del jolly Matteo Battaglia, che la società del presidente Ottone ha prelevato dalla Sanmartinese per assicurarsi un elemento duttile e centrale per garantire ricambi nella zona nevralgica del campo, puntando molto sulla conoscenza del giocatore da parte del tecnico che l'ha seguito nelle ultime stagioni.

Di maggior peso anche nell'ottica della composizione dell'undici che scenderà in campo sono i nomi, che verranno ufficializzati a breve, di Marco Briola, attaccante prelevato dal Vigliano che a Briga conoscono bene perché cavallo di ritorno in casa azzurra, e di Badereddine Mirinioui, terzino di fascia classe '99 che all'occorrenza è in grado di giostrare anche in posizione più avanzata. Mirinioui, cresciuto nel settore giovanile del Borgovercelli con il quale ha esordito anche in Eccellenza destando ottime impressioni, ha assaggiato la Serie D a Stresa dove un grave infortunio ne ha rallentato la parabola di crescita portandolo nell'ultima stagione ad essere protagonista con i milanesi del Bresso, formazione con la quale ha raggiunto nuovamente i propri standard di prestazioni.

Inoltre sono fortissimi i rumors intorno ad un difensore centrale di categoria superiore che possa completare il pacchetto arretrato della formazione borgomanerese e ad un portiere di riserva da inserire in organico che verrà scelto a breve dalla dirigenza novarese. Non è ancora finita dunque a Briga, dove è lecito attendersi nuovi fuochi d'artificio.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:BRIGA VIGLIANO Promozione Girone A