Sparta Novara, è Gessa il primo colpo di mercato - I AM CALCIO NOVARA

Sparta Novara, è Gessa il primo colpo di mercato

La nuova area tecnica spartana
La nuova area tecnica spartana
NovaraPromozione

Sarà una Sparta Novara con tante novità quella che si affaccerà alla stagione 2021-22, dietro la scrivania prima ancora che in campo. La storica società novarese avrà prima di tutto un nuovo presidente, che risponde al nome di Battista Valenti, deciso a rivoluzionario l'intero assetto societario della Sparta con l'inserimento di Pasquale Natale nel ruolo di Direttore Sportivo e di Rosario Ruocco facente funzione di Team Manager.

Sulla panchina è stato chiamato Glauco Ramazzotti che, dopo la pluriennale esperienza alla guida del Briga terminata con le dimissioni in avvio della scorsa stagione, ha deciso di rispondere alla chiamata del cuore accettando l'offerta dei bianconeri novaresi in cui aveva svolto, anni indietro, un importante lavoro a livello di settore giovanile contribuendo alla crescita di alcuni degli elementi che si ritroverà ora in prima squadra. Il suo lavoro sarà coadiuvato da Gazmend Shaqja, suo secondo nell'ultimo anno a Briga e riproposto nello stesso ruolo anche alla Sparta Novara.

In fase di definizione la rosa, che potrà però contare sull'apporto della maggior parte degli elementi di spicco presenti nel roster bianconero nelle ultime stagioni, da Matteo Accordino che continuerà a difendere la porta novarese ai confermati difensori Nicolò BainottiPietro Antoniotti Paolo Migliavacca, fino ai big della mediana Fabio Pescarolo Valerio Petrone. A questi si uniranno un buon gruppo di giovani cresciuti proprio tra le fila del settore giovanile spartano ma la società si sta muovendo anche sul mercato, alla ricerca di quei elementi che possa portare ulteriore peso al gruppo affidato a Ramazzotti.

Il primo arrivo ufficiale è quello del versatile centrocampista classe '93 Luca Gessa, che ha scelto di proseguire con la casacca della Sparta Novara dopo le buone stagioni ad Arona: proprio la versatilità di Gessa, visto spesso a giostrare anche come esterno in un tridente d'attacco e in appoggio alla punta di riferimento, potrebbe rappresentare un'arma in più nel gioco offensivo di una compagine che parte con grandi ambizioni per la prossima stagione.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:SPARTA NOVARA Promozione