La Pernatese affianca Damiano a Soncini, attacco da pallottoliere - I AM CALCIO NOVARA

La Pernatese affianca Damiano a Soncini, attacco da pallottoliere

Damiano è un nuovo uomo della Pernatese
Damiano è un nuovo uomo della Pernatese
NovaraSeconda Categoria

Se il buongiorno del campionato si vede dal mattino del calciomercato, quella che andrà ad incominciare si prospetta una stagione "caliente" per la Seconda categoria novarese, che vivrà sul binomio Pernatese-Pro Novara, le due sfidanti che sulla carta dovrebbero contendersi il successo finale perché costruite con noi altisonanti che con la categoria nulla hanno a che spartire.

E se la formazione di Scarpinato ha già scoperto le proprie carte ufficializzando nomi a raffica già nell'ultima decade di giugno, a mercato di fatto non ancora partito, ecco che i "cugini" di Pernate rispondono calando l'asso Pierluigi Damiano, che nelle intenzioni della dirigenza affiancherà il confermatissimo Simone Soncini in attacco per una coppia dal potenziale-gol tutto da scoprire.

Damiano, centravanti dalla carriera altisonante che nell'ultima stagione si era accasato alla Virtus Mulino Cerano per riavvicinarsi a casa dopo tanto girovagare, non rappresenta l'unico inserimento in casa pernatese che sempre dalla formazione ceranese ha acquisito anche il cartellino del difensore centrale classe '94 Andrea Fiorucci, nome virtualmente nuovo alle nostre latitudini essendosi dipanata la pluriennale carriera del giocatore quasi interamente in formazioni di categoria pavese, oltre ad aver inserito in rosa il portiere Christian Bagnati, prelevato dal Rmantin.

"Siamo contenti di essere riusciti ad inserire in rosa - commenta il presidente novarese Carlucci - un altro elemento del calibro di Damiano che sicuramente alza ancora di più il valore della nostra squadra. Abbiamo pensato, in questo periodo di pausa, di procedere con la richiesta di ripescaggio in Prima categoria perché nelle ultime stagioni abbiamo lavorato affinché questa società potesse presentarsi a pieno diritto per stare nella categoria superiore ma l'arrivo della Pro Novara, avversaria che si prospetta molto competitiva, alza il livello del campionato di Seconda stuzzicando il nostro orgoglio di provare a battere una squadra che sulla carta si prospetta molto forte per vincere sul campo il campionato e il diritto di salire così di categoria".

Un azzardo ma nel puro spirito dello sport quello proposto dalla Pernatese, affidata anche per la prossima stagione alle cure del confermato mister Diego Anversa, che si pone come obiettivo quello di primeggiare nel prossimo campionato alzando l'asticella dell'attesa di un girone che potrebbe essere tutto da vivere fino all'ultima giornata.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:PERNATESE Seconda Categoria