Carpignano, il presidente Gozzi traccia le linee della nuova stagione - I AM CALCIO NOVARA

Carpignano, il presidente Gozzi traccia le linee della nuova stagione

Arcari, uno dei nuovi in casa sesiana
Arcari, uno dei nuovi in casa sesiana
NovaraPrima Categoria

Pur essendo durata poche settimane, la stagione 2020-21 ha incoronato il Carpignano come una delle rivelazioni del campionato di Prima categoria. Dopo le prime cinque giornate di campionato, le uniche disputate in stagione, i granata di Alosi guidavano la classifica da neopromossi, a braccetto con il Momo costruito per primeggiare nel raggruppamento A e davanti a molte altre possibili protagoniste.

Un risultato forse inatteso alla vigilia ma che tutti, in casa sesiana, vorrebbero provare a replicare nella nuova stagione; fioccano dunque le conferme non solamente per il tecnico, con Giovanni Alosi che continuerà a guidare la squadra forte degli ottimi risultati ottenuti negli ultimi campionati, ma anche per la rosa che è stata praticamente riconfermata in toto: "Ci sembrava corretto riconfermare in blocco - conferma il presidente granata Lorenzo Gozzi una squadra che stava facendo molto bene, lasciando andar via solamente quei giocatori che dopo questo periodo di stop avevano deciso di non ricominciare per motivi personali come Alessandro Frassi e Mattia Conti. Siamo particolarmente contenti di essere riusciti a trattenere un giocatore molto richiesto come Orlando Held, un valore aggiunto per questa categoria, ma è un piacere che anche i giocatori di maggiore esperienza come Cibrandi e Corciolani abbiano scelto di continuare".

All'interno di questa quadro però non mancano le novità, volte a rendere ancora più competitivo il gruppo a disposizione di Alosi. "La prima vera novità però - anticipa Gozzi - arriva a livello societario dove si è aggiunta la figura di Nicola Bertone che sarà il nostro nuovo direttore sportivo. Bertone nella scorsa stagione allenava in Seconda categoria il Rmantin ma essendo di Carpignano ha voluto darci una mano assumendo questo ruolo e per tutta la società il suo arrivo è stato più che positivo perché si sta dando da fare in maniera fattiva e i nuovi arrivi lo dimostrano. Anche per quanto riguarda il campo le novità non mancano perché nella nuova stagione indosseranno la casacca del Carpignano due nuovi difensori come Vincenzo Elvini, che abbiamo prelevato dall'Armeno e che ci garantirà quell'esperienza venuta a mancare per la partenza di Frassi, e Mattia Iabichino, un giovane terzino classe '99 di grande prospettiva che arriva in prestito dalla Sanmartinese. Sempre dalla Sanmartinese abbiamo aggiunto un giocatore come Riccardo Arcari che vanta esperienze importanti nei campionati a cavallo tra la Lombardia e l'Emilia-Romagna e che recentemente per lavoro si è trasferito nella nostra zona mentre a centrocampo, per sostituire il compianto Ravetto, abbiamo inserito Mattia Marino prelevandolo dalla Pro Ghemme".

La campagna di rafforzamento potrebbe anche chiudersi qui perché in realtà cominceranno la preparazione a Carpignano altri due giocatori, il portiere classe 2000 Riccardo Tega in uscita da Sizzano e il difensore Matteo Moschet proveniente dal Bettole, che si aggregheranno al gruppo di Alosi e che probabilmente verranno tesserati dopo un primo periodo di ambientamento con la nuova maglia. "La volontà è quello di provare a fare un buon campionato - conferma Gozzi - anche se pensare di partire bene come avevamo fatto nella scorsa stagione non è semplice. Sappiamo che ci sono realtà molto più attrezzate di noi, la Prima categoria è un raggruppamento molto complicato soprattutto se, come successo nella scorsa stagione, saremo inseriti con le squadre del Vco. Però è stimolante avere a che fare con squadre di un certo prestigio, quando abbiamo preso in mano la società tre anni fa ci eravamo posti come obiettivo quello di rendere il Carpignano una squadra che potesse stabilizzarsi in Prima categoria diventandone una realtà per cui proveremo a rendere più solida la nostra presenza anche perché pensiamo di aver costruito una discreta squadra".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:CARPIGNANO Prima Categoria