Nuovi arrivi, l'Oleggio fa tris sul mercato - I AM CALCIO NOVARA

Nuovi arrivi, l'Oleggio fa tris sul mercato

Riginelli e Maiorino sono ufficiali
Riginelli e Maiorino sono ufficiali
NovaraEccellenza

Sarà un Oleggio quasi completamente rivoluzionato rispetto alla scorsa stagione quello che da venerdì 6 agosto si ritroverà agli ordini di mister Ferrero per la preparazione al campionato 2021-22, che in casa "orange" sperano regali ancora tante soddisfazioni. Un porto di mare il "Fortina e Zanolli" che, complice anche l'ultimo spezzone di stagione che ha mescolato le carte portando a giocare in maglia arancione tanti giocatori tesserati per altre formazioni rimaste ferme a causa del Coronavirus, sta registrando partenze e arrivi quasi a cadenza giornaliera.

Tanti i giocatori in forza negli ultimi mesi che si sono già accasati altrove, a cominciare da Alessandro Elca che è tornato alle origini per vestire nuovamente la casacca rossonera dell'Omegna. La stessa scelta operata da Alberto Canton che, dopo un biennio in terra novarese è ritornato sui propri passi accettando l'offerta de La Biellese che ricolora l'estroso giocatore di bianconero. Dopo gli ultimi mesi ad Oleggio è un rientro anche quello di Martino Cremonte che torna alla corte di mister Forzatti per un Città di Cossato che spera ancora nel ripescaggio in Eccellenza dove sarebbe avversario proprio della compagine novarese, lo stesso destino del metronomo di centrocampo Stefano Vanoli, che vestirà la maglia della Fulgor Valdengo. Resterà in Eccellenza, anche se spostandosi in Lombardia, anche il classe 2002 Daniele Sodero, che ha accettato la corte della Rhodense.

Non solo uscite però per il Ds Ganci, che ha piazzato altri tre colpi per rimpolpare il gruppo della prossima stagione, partendo dall'attacco dove è stato inserito Alessandro Rogora. Classe '99, Rogora viene da una 18 mesi di Promozione con la casacca della Sparta Novara ma, dopo l'esperienza in Serie D con il Gozzano che gli è valsa anche la vittoria di un campionato, ha sempre militato in Eccellenza tra Ro.Ce. e Fulgor Valdengo, specializzandosi anche in posizioni diverse rispetto a quella di punta centrale che resta nel curriculum del giocatore alla voce "prima occupazione".

Il mercato oleggese non si è fermato comunque qui perché nelle ultime ore sono diventati ufficiali gli ingressi di due 2002 molto contesi sul mercato, Cristian Riginelli Pietro Maiorino. Esterno offensivo, Riginelli proviene dall'esperienza positiva con l'RG Ticino che gli ha permesso di mettere a referto la vittoria del campionato di Eccellenza post-Covid, mentre Maiorino è stata una richiesta specifica di mister Ferrero che ha lavorato con il giocatore nel corso della scorsa stagione alla Sestese e che, parimenti al tecnico, varca il Ticino con l'intento di diventare un punto fermo anche nella difesa novarese, puntando ad un posto da titolare al centro della retroguardia.

Intanto sono state definite dalla società quasi tutte le prime amichevoli della nuova stagione tranne quella del 12 agosto, che potrebbe mettere l'Oleggio di fronte a Gozzano o Borgosesia: mercoledì 18 agosto la formazione di Ferrero affronterà in casa il Piedimulera (ore 16.00), sempre in casa domenica 22 agosto sarà la volta del confronto con il Valduggia (15.30), entrambe formazioni della prossima Promozione. Si scende in Prima categoria giovedì 26 con la trasferta sul campo del Momo (18.30) mentre mercoledì 1 settembre (18.30) l'avversario sarà il Gattinara poche ore prima dell'esordio in Coppa.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:OLEGGIO Eccellenza