Eccellenza A - La Biellese non fa prigionieri al "Forlano" - I AM CALCIO NOVARA

Eccellenza A - La Biellese non fa prigionieri al "Forlano"

Samina, sua la prima rete agognina
Samina, sua la prima rete agognina
NovaraEccellenza Girone A

In una giornata caratterizzata dalla mancanza di pareggi che spezza subito in due tronconi una classifica appena abbozzata, l'interesse era sicuramente catalizzata dalla sfida del "Forlano" dove lo Stresa, candidato della vigilia alla vittoria finale del campionato, si trovava subito di fronte l'altra detentrice dello "scudetto d'estate", quella Biellese che, dopo essersi vista scippare al fotofinish dello spareggio la Serie D dall'RG Ticino, ha deciso di puntare senza mezze misure al salto di categoria nella prossima estate. Una determinazione che ha condotto i bianconeri di Rizzo ad imporsi in maniera netta in casa dei borromaici (1-5) rafforzando la propria candidatura finale, anche perché nessuna o quasi delle pretendenti della vigilia riesce a fare altrettanto.

Il solo Aygreville si impone sul proprio terreno schiacciando il Settimo sotto i colpi di Furfori e Brunod (doppietta) per il 3-0 finale; il Borgaro paga dazio al calendario che impone proprio ai torinesi la prima pausa stagionale mentre il Borgovercelli soccombe al "Vigino" di fronte alla sorpresa Fulgor Valdengo di Peritore che grazie alle reti di Tampellini e Bottone sbanca il fortino della formazione di Moretto.

Bene le novaresi, con l'Accademia Borgomanero che addirittura esagera a Chivasso rifilando un poker a La Pianese (1-4) sfruttando l'ottimo avvio che ha permesso ai ragazzi di Molinaro di mettere subito la gara in discesa mentre l'Oleggio ha dovuto faticare per difendere l'onore del "Fortina e Zanolli" rimontando l'Alicese Orizzonti che si è dovuta arrendere alla doppietta di Blanda (3-2 per gli "orange"). Caduto lo Stresa, nel Vco non si sorride perché il rimaneggiato Verbania non ha armi per opporsi alla Pro Eureka (3-0) mentre il Città di Baveno si vede sfilare nel finale da Piotto un punto a Venaria che i lacuali di Rampi si sarebbero meritati.

Chiude il Le Grange Trino che parte con il piede giusto superando la coriacea Dufour Varallo (2-1) grazie al colpo vincente del 2003 Caposele, gioiellino dei vercellesi.

Accademia Borgomanero, il poker sbanca il tavolo de La Pianese - Tutti i risultati del primo turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese