Borgosesia-Novara 1-1, gli azzurri non sanno vincere - I AM CALCIO NOVARA

Borgosesia-Novara 1-1, gli azzurri non sanno vincere

Un tentativo di Gonzalez
Un tentativo di Gonzalez
NovaraSerie D Girone A

Il Novara getta al vento altri due punti dopo quelli di settimana scorsa contro l’Asti, gli azzurri non vanno oltre l’uno a uno a Borgosesia pur giocando più di un’ora in superiorità numerica e l’ultimo quarto d’ora in undici contro nove. La formazione di Marchionni in evidente ritardo di condizione non capitalizza le tante occasioni e alla fine rischia addirittura di perdere contro un Borgosesia ammirevole.

Il classico gol dell’ex castiga i valsesiani in dieci Il Borgosesia parte con un 3-4-3 con il tridente formato da Omoregbe, Manfrè e Guatieri, risponde il Novara con il consueto 3-5-2 con Benassi davanti alla difesa preferito a Pugliese. Azzurri vicino al vantaggio al 6’ con una punizione di Gonzalez sventata da Gilli, risponde il Borgosesia con Omoregbe, blocca Raspa. All’11’ Vuthaj manca su cross di Pagliai la deviazione vincente, strano per un attaccante sotto porta cinico come l’Albanese; al 13’ traversa di Bergamelli su assist di Gonzalez, al 18’ancora pericoloso Omoregbe, il suo diagonale non termina troppo lontano dalla porta di Raspa. Al 29’la partita cambia, fallo su Di Masi lanciato verso Gilli sulla sinistra, secondo giallo per Puka e Borgosesia in dieci, il Novara sfiora subito il gol con Gonzalez che salta Gilli ma si defila troppo per battere a rete. In superiorità numerica il Novara soffre, Guatieri spreca due grandi occasioni per portare in vantaggio i granata e nel finale di tempo l’ex Bonaccorsi con una bella girata porta in vantaggio gli azzurri al termine di un primo tempo combattuto e con tanti capovolgimenti di fronte.

Beffa per il Novara che rischia addirittura di perdere Novara subito vicino al raddoppio dopo la pausa, Gilli salva su Vuthaj, gli azzurri rischiano al 6’ quando Omoregbe serve un gran pallone a Manfrà che non inquadra la porta da posizione non impossibile.Al 12’ Vuthaj arriva un attimo in ritardo sul cross di Di Masi, al 17’ Gonzalez viene murato da Gilli in uscita, al 27’ bel lavoro di Di Masi la cui conclusione termina di poco a lato. A sorpresa il Borgosesia pareggia, fallo di mano di Bergamelli su Omoregbe, rigore che Marra trasforma; i granata rimangono in nove per il rosso a Frana, il Novara preme e sfiora il due a uno con Gonzalez che calcia alto e con un tiro a giro di Di Masi appena fuori, addirittura al 95’ Omoregbe va vicino ad un incredibile due a uno, la sfera termina di poco alta.

BORGOSESIA-NOVARA 1-1

Marcatori: 45’Bonaccorsi(N), 30’st Marra (B) su rigore.

Borgosesia (3-4-3): Gilli; Martimbianco, Puka, Picozzi; Frana, Salvestroni (12’st Areco), Colombo, Marra; Omoregbe, Manfrè, Guatieri (12’st Carrara). A disposizione: Xausa, Iannacone,  Monteleone, Bertani, Oberto, Bernardi, Rancati. All. Lunardon

Novara (3-5-2): Raspa; Bonaccorsi, Bergamelli, Agostinone (1’st Capano); Paglino (16’st Capone), Tentoni, Benassi, Di Masi, Pagliai; Gonzalez, Vuthaj. A disposizione: Spadini, Vimercati, Muhaxheri, Pereira, Pugliese, Bortoletti, Amoabeng. All. Marchionni

Arbitro: Lingamoorthy di Genova.

Note: Corner 4-5. Ammoniti Puka, Picozzi, Martinbianco, Salvestroni e Frana per il Borgosesia, Bonaccorsi, Agostinone e Di Masi per il Novara. Espulsi per somma di ammonizioni al 29’ del primo tempo Puka e al 34’ del secondo tempo Frana. Spettatori 500ca.

Marco Dho

Leggi altre notizie:BORGOSESIA NOVARA Serie D Girone A