La Pro Novara accende il mercato, c'è la firma di Constantin - I AM CALCIO NOVARA

La Pro Novara accende il mercato, c'è la firma di Constantin

Constantin ai tempi del Verbania
Constantin ai tempi del Verbania
NovaraSeconda Categoria Girone B

E' il classico colpo da novanta quello piazzato dalla Pro Novara in sede di mercato, con l'ennesimo nome di grido per la Seconda categoria da aggiungere al roster già iper competitivo consegnato nelle mani di mister Ombergozzi per provare a primeggiare nel girone B; i novaresi del presidente Pugliese hanno infatti messo sotto contratto l'attaccante rumeno Emilian Constantin, già in Eccellenza con le casacche di Verbania e Stresa e con un breve passaggio in Serie D con il Gozzano.

Constantin nell'ultimo periodo ha militato tra i professionisti rumeni del Progresul Spartac, arrivato a luglio dopo la chiusura dell'avventura con il Chisola con il quale ha vinto l'ultima Coppa Piemonte di Eccellenza battendo in finale il Baveno a Novarello. Varesina, Sant'Angelo e Castanese le altre tappe di una parabola calcistica sviluppatasi quasi completamente nel nostro paese. 

L'attaccante, che ha già firmato e trovato l'accordo, dovrebbe essere a disposizione del tecnico biancazzurro a partire dal 19 dicembre, data in cui è programmata la prima giornata di ritorno e la trasferta con il Rmantin. "Sono felice di essere arrivato a far parte della famiglia della Pro Novara, a cui sono giunto per la grande amicizia che mi lega con il presidente Pugliese e con Ovidiu Costescu, giocatore dei novaresi con cui il rapporto e il legame è consolidato da anni. In più mi ha convinto il progetto presentatomi dalla dirigenza, con la voglia di portare la società a raggiungere le categorie che le competono: anche per questo sono sceso così tanto, il progetto pluriennale della Pro Novara può portarmi a vincere per tante stagioni ed è quello che voglio fare".

Obiettivi chiari quelli di Constantin, che a Novara troverà una rosa fatta di forti individualità ma anche una squadra che gioca con la consapevolezza di dover solamente vincere il campionato per conquistare l'approdo in Prima categoria. "La categoria non cambia le mie ambizioni, mi calerò subito nella mentalità della Seconda e proverò a vincere tutto come ho sempre fatto, non solo il campionato ma anche la Coppa a cui a Novara tengono molto. E a livello personale mi interessa essere protagonista, puntando a fare tanti gol anche se arrivo a campionato già cominciato, non dimenticando quanto mi piaccia essere anche assist man per i compagni".

Carmine Calabrese

Seconda Categoria Girone B

ClassificaRisultatiStatistiche