Massimo Costantino sarà il nuovo tecnico del RG Ticino - I AM CALCIO NOVARA

Massimo Costantino sarà il nuovo tecnico del RG Ticino

Massimo Costantino
Massimo Costantino
NovaraSerie D Girone A

Negli ultimi mesi, dopo aver chiuso la propria avventura con l'FC Messina portato alla vittoria degli spareggi playoff per salire in Lega Pro (salto a cui poi i peloritani hanno rinunciato), Massimo Costantino era stato associato a diverse formazioni in difficoltà che hanno cambiato guida tecnica, a conferma dell'assoluto valore di un profilo che in Serie D rappresenta una garanzia anche per i suoi trascorsi. Tanta Serie C infatti nella carriera dell'allenatore milanese classe '73, tra Vigor Lamezia, Torres e Vibonese, oltre a stagioni di assoluto livello nella massima serie dei Dilettanti, con un assaggio di girone A alla guida della Sanremese.

Su di lui è ricaduta la scelta dell'RG Ticino che proprio da Costantino riparte per sostituire l'esonerato Costanzo Celestini, che ha pagato lo scarso rendimento nella squadra in zona gol che ha di fatto inabissato la formazione ticinese nonostante le non disprezzabili prestazioni fin qui offerte. "L'obiettivo che afffidiamo al nuovo tecnico verdegranata - sono parole del presidente Presta affidate al comunicato stampa con cui la società ha ufficializzato l'arrivo del nuovo allenatore - è sicuramente quello di fare più punti possibili perché, domenica dopo domenica, si possano scalare posizioni in classifica. Compito in cui dovrà essere coadiuvato da tutti, a cominciare dai giocatori ai quali verrà chiesto molto di più di quanto dato fino ad oggi".

E proprio sui giocatori si sposta ora l'attenzione della società, che potrebbe intervenire per rimescolare le carte della rosa a disposizione di Costantino soprattutto per quanto riguarda il settore offensivo, dove la prevista partenza di Carlos França potrebbe aprire nuovi scenari di mercato. Intanto il neo tecnico sarà già al lavoro a partire da questo pomeriggio quando ci sarà il primo contatto con la squadra in vista degli impegni di inizio 2022 a cui l'RG Ticino dovrà arrivare preparato per non perdere ulteriore terreno in una classifica già deficitaria.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:RG TICINO Serie D Girone A