Tugnolo il colpo di uno Sporting Trecate che fa sul serio - I AM CALCIO NOVARA

Tugnolo il colpo di uno Sporting Trecate che fa sul serio

Lo Sporting Trecate
Lo Sporting Trecate
NovaraTerza Categoria Novara

E' il mercato che pone lo Sporting Trecate tra le possibili protagoniste del girone novarese di Terza categoria che domenica toglierà il velo sulla stagione con l'avvio del campionato. Un mercato scintillante, condotto dal Direttore Sportivo Marco Maglione che ha saputo costruire una squadra con tanti nomi di categoria superiore, l'ultimo Fabio Tugnolo, attaccante che ha lasciato la Promozione appena conquistata con la Pro Novara per accettare la proposta della seconda squadra trecatese.

Presentato durante il ritrovo organizzato al "Black Sheep" di Trecate che ha aperto la stagione dei biancorossi, Tugnolo ha già timbrato nelle prime gare di Coppa in cui ha segnato tre reti: "Stiamo dando una nuova dimensione a questa società - confessa Maglione analizzando la nuova stagione -, in cui ognuno ha un proprio ruolo che svolge alla perfezione e non poteva essere altrimenti perché portando certi giocatori diventa naturale alzare l'asticella a tutti i livelli, anche dal punto organizzativo. Tugnolo è uno di questi, un attaccante che ha segnato ovunque ha giocato e che solo l'anno scorso ha messo insieme 20 gol alla Pro Novara, un giocatore che non si discute e che ci farà fare un importante salto di qualità assieme a chi è già arrivato e a chi magari ancora arriverà perché può esserci ancora qualche novità".

Maglione ha ricreato allo Sporting parte di "quel" Trecate che conosce bene per averlo vissuto da giocatore, forse una delle migliori versioni dell'ultimo decennio che rivive quest'anno in Terza categoria. "Questa è stata una delle molle che mi ha spinto a mettere insieme questa squadra, sapevo che andando a prendere questi ragazzi mi sarei ritrovato con una squadra capace di calarsi al meglio e con umiltà in un campionato di Terza categoria e lo Sporting Trecate aveva bisogno di queste persone qua per perseguire il proprio obiettivo che è quello di salire di categoria, anche se ci sono tante compagini che si sono rinforzate: quest'anno però ci saranno anche i playoff e non dobbiamo assolutamente mancare uno dei posti che ci permetteranno di lottare per conquistare la Seconda".

Il girone è stato formato, 14 squadre molte delle quali con ambizioni di vivere un campionato di vertice e tra queste lo Sporting Trecate che non si nasconde: "L'anno scorso nel mio passaggio alla Pro Novara ho visto una Seconda completamente rivoluzionata rispetto al passato; oltre ai novaresi, squadre come Cameri, Pernatese e Gaglianico hanno alzato di molto il livello della categoria. Quest'anno sto rivivendo la stessa cosa in Terza, che una volta era considerato un campionato semi-amatoriale: non sarà più così, mi sono informato sulle rose delle nostre avversarie e sono arrivati tanti giocatori di categoria superiore, magari con qualche anno sulle spalle, ma capaci di alzare il tono della competizione a livello generale. Non sarà semplice emergere, sarà un campionato combattuto con formazioni come Varallo e Pombia, che abbiamo già avuto modo di vedere in Coppa, Borgo Ticino che ha già fatto bene nella scorsa stagione e si è ulteriormente rinforzato e Sporting Borgolavezzaro che competerà davvero per la vittoria finale".

Carmine Calabrese

Terza Categoria Novara

ClassificaRisultatiStatistiche