La chiesa al centro del villaggio - I AM CALCIO NOVARA

La chiesa al centro del villaggio

Il Derby è del Novara
Il Derby è del Novara
NovaraSerie C Girone A

La domenica di calcio dilettantistico mi permette di avere più tempo per riflettere sui match del Novara quando gioca al sabato, un particolare non trascurabile che riesce a scaturire delle analisi più dettagliate e precise rispetto a scrivere ancora a “caldo” soprattutto dopo vittore importanti come quelle di Vercelli.

Voglio partire da noi tifosi e addetti ai lavori dell’ambiente azzurro, se Mustacchio avesse segnato il due a due avremmo esaltato il Novara come stiamo facendo? Sono convinto di no, non giriamoci intorno; invece di prendere in considerazione solo i novanta minuti del Piola sbagliato voglio inglobare nella mia considerazione le ultime tre partite. Con la Triestina avremmo meritato di vincere, siamo più o meno tutti d’accordo, ma con la Virtus Verona chi può dire di essere uscito dallo stadio soddisfatto? Io no, volevo una vittoria degli azzurri e sinceramente me l’aspettavo; con la Pro potevamo anche non vincere, addirittura perdere se fosse girato tutto male, quindi cos’hanno in comune questi tre match che ho voluto mettere assieme? Una squadra che cerca di fare la partita, che ha possesso palla e ultima cosa ma non meno importante delle avversarie che si chiudono ammettendo che si tratta di un match contro una compagine superiore e che non va attaccata per non rischiare. Prendiamo i primi 15 minuti della ripresa di Vercelli, la Pro ha superato due volte la metà campo; prendiamo il match contro la Virtus, quante perdite di tempo hanno fatto i veronesi? Prendiamo gli ultimi cinque minuti con la Triestina, vi è sembrato che Ganz e compagni in undici contro dieci provassero a vincerla? A me no.

Se posso fare un appunto a questi ragazzi è che ancora in zona gol non siamo così concreti, per come giochiamo segniamo troppo poco e lasciamo spesso le partite in bilico fino al novantesimo, prima o poi continuando così una partita come quella di Mantova o di Vercelli non la vinceremo negli ultimi minuti.

Ora non tutto è perfetto e il rischio di esaltarsi è notevole, purtroppo o per fortuna domenica prossima abbiamo un test severo in una partita che potrebbe sia lanciarci in orbita che ridimensionarci; non giocherò io e non giocherà neanche chi legge questo articolo, non sono un appassionato degli appelli a venire allo stadio ma domenica ci sarà veramente bisogno di tutti. Diamoci una speranza di fare qualcosa di unico, non lasciamo nulla di intentato.

Forza Novara Sempre!!!

Marco Dho

Leggi altre notizie:NOVARA FC Serie C Girone A