Terza categoria Vco - Il pari nel derby cusiano avvantaggia i ticinesi - I AM CALCIO NOVARA

Terza categoria Vco - Il pari nel derby cusiano avvantaggia i ticinesi

Girardi, centrocampista del Maggiora
Girardi, centrocampista del Maggiora
NovaraTerza Categoria VCO

Non poteva chiedere di meglio la Castellettese al derby omegnese che opponeva la capolista Cireggio al Virtus Crusinallo in uno scontro dall'odore d'alta classifica. Alla fine alla "Verta" sarà 1-1 - Castanò per i padroni di casa, Grosso per i biancorossi di Santini, ma a gioire sarà soprattutto o forse solo la squadra di Annarumma che vince dopo essere andato sotto a Paruzzaro con l'Oleggio Castello (1-3) stanziandosi in seconda posizione a soli due punti dalla capolista ma con due gare da recuperare: la freccia è accesa, il sorpasso sembra ormai prossimo.

Intanto la Mergozzese ha perso la seconda piazza per la sfida, fuori classifica, al Bagnella B che si rivela un confronto con molti gol e tanti up&down che la squadra di Masoero vince ma sul filo di lana (4-3) mentre crescono le quotazione del Maggiora che strapazza la Libertas Vaprio con un sonoro 5-0 in cui spicca la tripletta dal dischetto di Girardi, infallibile dagli undici metri.

Le altre restano a distanza, chi perché non è proprio sceso in campo come il Gargallo, costretto al turno di riposo, altri perché impegnati in sfide che non danno punti come il Montecrestese che vince (4-1) sulla Cannobiese B ma di fatto è come se non fosse scesa in campo. Chi lo fa non va oltre il pari, anche se i gol non mancano nella sfida tra Esio e Pregliese che termina con un vistoso 3-3, frazionando i punti in palio che attardano ulteriormente in classifica ossolani e verbanesi.

Il Maggiora ne fa cinque e prepara l'assalto alle prime posizioni - Tutti i risultati dell'8° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese