Arzignano-Novara 0-0, un buon punto per gli azzurri in Veneto - I AM CALCIO NOVARA

Arzignano-Novara 0-0, un buon punto per gli azzurri in Veneto

Novara in serie positiva
Novara in serie positiva
NovaraSerie C Girone A

Continua la serie positiva del Novara che torna dalla trasferta sul campo dell’Arzignano con un punto prezioso, un match che non passerà alla storia per la spettacolarità e che ha riservato poche emozioni a coloro che hanno presenziato alla sfida. Un campo infame ha contribuito ad aumentare le difficoltà per un Novara apparso stanco e al quale serve qualche giorno di riposo prima del rush finale del campionato; le prossime due sfide saranno difficili per la formazione di Gattuso che affronterà la capolista Mantova in casa e l’Atalanta U23 in trasferta.

Più Novara ma il primo tempo finisce zero a zero Al 13’ un colpo di testa di Lorenzini viene bloccato senza problemi da Boseggia, al 14’ Kerrigan non inquadra la porta dal limite dell’area, al 38’ pericoloso l’Arzigano con una stoccata sotto misura di Menabò che termina a lato, prima dell’intervallo Boseggia mura Calcagni che calcia da posizione decentrata.

Novara stanco ma il punto conquistato è prezioso Nella ripresa il Novara arretra il baricentro, è l’Arzignano a fare la partita ma gli spunti di cronaca latitano, al 27’ Boffelli calcia in acrobazia addosso ad Urso, al 29’ Casini calcia alto sulla traversa, regge il fortino del Novara nonostante gli attacchi dei veneti e il match termina sul nulla di fatto.

ARZIGNANO-NOVARA 0-0

Arzignano: Boseggia, Bernardi, Casini, Menabò (19’st Parigi), Lunghi (1’st Lakti), Gemignani, Barba, Piana, Antoniazzi (33’st Bordo), Faggioli (32’st Mattioli), Boffelli.All. Bianchini

Novara: Minelli, Urso, Bertoncini, Di Munno, Corti (12’st Bentivegna), Ongaro, Calcagni, Kerrigan, Ranieri, Lorenzini, Lancini (15’st Boccia). All. Gattuso

Arbitro: Angelillo di Nola.

Note: Ammoniti Gemignani, Boffelli e Bordo per Arzignano, Calcagni e Lorenzini per il Novara.

Marco Dho