L'RG Ticino ha scelto, panchina a Pablo Gonzalez - I AM CALCIO NOVARA

L'RG Ticino ha scelto, panchina a Pablo Gonzalez

Gonzalez e Presta ratificano l'accordo
Gonzalez e Presta ratificano l'accordo
NovaraSerie D Girone A

Neanche il tempo di appendere le scarpette al chiodo che Pablo Andres Gonzalez ha già trovato un nuovo ruolo in seno all'RG Ticino, passando dal campo alla panchina per raccogliere il testimone lasciato libero da Filippo Carobbio, tecnico uscente della compagine ticinese che ha conquistato al termine della stagione l'approdo ai playoff nel girone A di Serie D terminando il campionato al quinto posto, risultato più alto di tutta la giovane storia della società timonata da Guido Presta.

Per la sua prima esperienza da tecnico l'ormai ex attaccante si è scelto dunque un compito non semplice, quello di guidare la compagine ticinese nel tentativo di ripetere l'ottima stagione 2023-24 e di accompagnare la crescita di una società da sempre ambiziosa, che non ha mai fatto mistero di voler provare ad alzare ulteriormente l'asticella affrontando senza timori il prossimo torneo.

«Sono molto contento - sono le prime parole da tecnico verdegranata di Gonzalez che ha vestito, in Italia, le maglie di Novara, Siena ed Alessandria oltre a quella dell'RG Ticino con cui ha chiuso la carriera, arrivando a giocare anche in Serie A - e devo ringraziare la società per la fiducia che mi è stata data e per questa grande opportunità. Era da tempo che riflettevo sul mio futuro, la voglia di giocare non è mai mancata ma quando si presenta un’occasione così è impossibile dire di no. Inizia per me un percorso nuovo e partire subito con una società prestigiosa che vuole continuare a crescere come l’RG Ticino è una grande responsabilità, uno stimolo e un orgoglio. Ne sono grato e spero di essere all’altezza, non vedo l’ora di cominciare».

Una scelta ponderata quella compiuta dalla società, che già al momento di ingaggiare Gonzalez come giocatore la scorsa estate prelevando il giocatore dal Novara aveva intravisto la possibilità di trattenerlo anche per il futuro con una nuova veste: «Sono convinto a pieno della scelta di puntare su di lui. È un’opzione che avevamo già in mente perché Pablo è sempre stato un leader e un allenatore in campo, lo ha dimostrato anche quest’anno con noi in cui è sempre stato di aiuto alla squadra. La nostra è una società che ti permette di lavorare tranquillamente e penso che lui abbia bisogno di questo, volevamo un profilo come il suo per iniziare un percorso importante con obiettivi ambiziosi».

Ora l'attenzione verrà spostata sulla squadra, con Gonzalez che lavorerà in simbiosi con la società e con il confermato Ds Alessandro Bratto alla costruzione della rosa che sarà chiamata ad affrontare - con attese ancora più marcate rispetto al passato - il prossimo campionato di Serie D.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:RG TICINO Serie D Girone A